Le prime Extension senza clip!

Quando si parla di Hair Extension, la mente di molti di noi torna indietro nel tempo. Precisamente al periodo in cui personaggi celebri iniziarono a promuovere quella che sarebbe divenuta dapprima una moda, in seguito un vero e proprio must have.Extension
I celebri precursori della nostra storia furono, prime fra tutti nel mondo delle star, la cantante Cher e la super modella Naomi Campbell.

Tutti abbiamo ben presente la lunga chioma corvina della Campbell, una chioma che necessitava ovviamente di una certa manutenzione, quasi quotidiana. Ebbene, forse non tutti se ne sono accorti, ma si trattava di extension!

L’evoluzione delle hair extension

Da quel momento in poi il mondo delle extension, divenendo una moda, si è evoluto enormemente. Basti pensare che all’inizio si utilizzavano perlopiù fibre sintetiche per simulare i capelli che sarebbero stati applicati. In seguito, sposando l’idea di un risultato il più verosimile possibile, si è passati all’utilizzo di capelli umani, prodotti naturali al 100% accuratamente selezionati e suddivisi in categorie atte ad attestarne la qualità.
Extensions
Così come è cambiato questo aspetto particolare nel mondo dell’Hair Beauty, così sono cambiate le tecniche di applicazione delle extension. Passando dai modelli con clip – ampiamente i più diffusi – fino ad arrivare alla tecnologia di un marchio come SeiSeta, la prima azienda a proporre le Hair Extensions senza clip, in nome di un risultato visivo davvero incredibile: grazie all’innovazione “invisible” è infatti possibile applicare le extension senza dover utilizzare clip. Come? È molto semplice.

Come si fissano le hair extensions

La base che si andrà ad apporre sul cuoio capelluto è fatta di cheratina, una sostanza malleabile in grado di prendere la forma che più ci aggrada e di adattarsi come vogliamo. Una prerogativa questa, che ci porta a prendere in seria considerazione questa grande innovazione nel campo delle Hair Extension.

Una innovazione destinata sicuramente a fare la storia di questo settore. Senza clip da applicare, infatti, il risultato sarà il più naturale possibile, in più, praticamente invisibile.

Pagine correlate: Trapianto di capelli
Tags: Hair extension, Estensioni di capelli, Extensions,

Rivitalizzazione della zona occhi, nuovo protocollo Allergan

zona periorbitaleAllergan ha presentato un nuovo protocollo che promette precise e specifiche linee guida nei trattamenti per la rivitalizzazione della zona occhi (la zona “perioculare”). Diffuso in occasione del recente AWMC (Anti-aging Medicine World Congress) di Montecarlo, il protocollo punta ancora sulla tossina boutlinica e sui filler dermici, con applicazione abbinata e sinergica, e promettendo così un nuovo approccio per i trattamenti in esame.

Allergan afferma infatti che il nuovo protocollo è stato sviluppato con la preziosa collaborazione di 12 medici professionisti con grandissima esperienza nella medicina estetica, e che contiene nuove linee guida per poter trattare questa delicata zona del visto, considerata la vicinanza degli occhi. Un trattamento che non potrà che essere fortemente personalizzato e graduale, e il cui protocollo di riferimento verrà distribuito a circa 15 mila specialisti della medicina estetica nel vecchio Continente, contribuendo a rendere sempre più efficiente il mega programma di formazione avviato.

Read more

Omega 3 uno dei migliori integratori alimentari

Omega 3 uno dei migliori integratori alimentariStudio sull’omega 3, uno degli integratori alimentari capace di curare la depressione. Gli Omega-3 (o PUFA n-3) sono una categoria di acidi grassi essenziali, come gli Omega 6.

Il cervello, composto per due terzi di acidi grassi, è molto goloso di Omega 3. Durante la gravidanza, il sistema nervoso del feto si sviluppa grazie agli acidi grassi della madre. Ma una volta adulto, il cervello ha ancora bisogno di questi elementi essenziali, in quanto assicurano il buon funzionamento dei neurotrasmettitori dell’energia e del buon umore.

Read more