Interventi estetici in Italia

Interventi estetici in italia
Interventi estetici in italia

Interventi estetici in Italia: secondo quanto affermato dal Censis, l’Italia sarebbe al terzo posto al mondo per quanto concerne il numero di interventi.

Un dato che conferma l’attenzione che gli italiani ripongono nella cura del proprio corpo e – complessivamente – del proprio aspetto fisico, e che rinvigorisce le aspettative di business di tutti gli operatori che lavorano nel settore chirurgo plastico estetico.

Cosa si nasconde dietro questo alto numero di interventi estetici in italia?

Sempre secondo le affermazioni del Censis, il dato celerebbe come in Italia l’identità, la realizzazione e la soddisfazione personale passa attraverso l’aspetto fisico, denotando effetti molto importanti sul fronte dell’influenza della pubblicità e delle promozioni di canoni di bellezza imposti dal sistema di comunicazione e di relazione dei mass media.

Il corpo racconta quello che la persona non ha” – ha dichiarato il Censis nella sua nota, a conferma delle dichiarazioni che precedono, ricordando comunque come le abitudini degli italiani non siano relativi solamente ai ritocchini estetici, ma anche a interventi che niente hanno a che vedere con il bisturi.

Sempre in tale ambito, infatti, il Censis  ricorda come gli italiani siano molto affezionati ai tatuaggi, una moda che durante il periodo estivo riscontra dei picchi ancora più rilevanti.

Quanto influisce il fattore prezzo nell’aumento degli interventi estetici in italia?

Insomma, in ambito nazionale la chirurgia plastica estetica non sembra certo essere il settore più in difficoltà. A conferire ulteriore spinta al volume di interventi estetici in italia è anche il fattore economico: con l’incremento della concorrenza di segmento, infatti, i prezzi degli interventi stanno continuando a diminuire, permettendo a fasce di popolazione sempre più ampia di soddisfare le proprie esigenze estetiche.

Il nostro consiglio è, in ogni caso, quello di riporre grande attenzione alla scelta del chirurgo presso il quale farsi operare: abbiate sempre cura di assumere una adeguata informativa pre-operatoria e, nell’ipotesi di dubbi e di interrogativi, cercate di richiedere prestazioni di second opinion ad altri esperti, cercando di confrontare e verificare le informazioni ricevute in merito agli interventi estetici in Italia.