Chirurgia Estetica Uomo

Chirurgia estetica uomo: la chirurgia estetica è stata sempre oggetto di clientela femminile: lifting al viso, seni, glutei, naso, labbra sono sempre stati i ritocchini più gettonati dal parterre femminile. Ultimamente però gli uomini che decidono di ricorrere a interventi chirurgici per correggere crucci e imperfezioni sono sempre più in aumento.

Gli interventi più richiesti di chirurgia estetica uomo

Chirurgia Estetica Uomo
Chirurgia Estetica Uomo
Tra gli interventi più richiesti spiccano addominoplastiche, rinoplastiche e, ovviamente, l’immancabile lifting al viso. Ultimamente le avanguardie in questo campo si stanno evolvendo non poco, così come ad esempio le nuove tecniche di intervento utilizzate e i nuovi materiali a cui si ricorre. Una delle ultime frontiere si chiama Happy Lift e consiste nell’inniettare all’interno della pelle, tramite l’ausilio di un micro ago, dei microfilamenti composti da proteine e zuccheri che vengono poi progressivamente rilasciati nel tessuto adiposo, rendendolo alla vista più turgido, tonico ed elastico.

L’intervento è nel complesso abbastanza semplice (dura circa un’ora) e non invasivo, infatti il paziente viene anestetizzato solo localmente. É chiaro che l’effetto positivo dell’intervento sarà visibile solo dopo alcuni mesi, ma il risultato è sicuramente soddisfacente e dal carattere più naturale.

Non è più dunque necessario l’uso del bisturi nell’ambito della chirurgia estetica uomo: le tecniche si affinano, le frontiere si espandono e la tecnologia di ultima generazione compie passi da giganti, riducendo un intervento estetico a una semplice operazione ambulatoriale di poche decine di minuti.

Altri trattamenti per la chirurgia estetica uomo

Oltre a questa tecnica, vi sono altri validissimi trattamenti più delicati rispetto al passato, a cui il paziente può attingere: particolari filler iniettati nella zona sottocutanea, l’utilizzo di onde d’urto, laser e peeling chimici, i quali agiscono in superficie riducendo al minimo i rischi di danneggiamento profondo dell’epidermide. Restano intramontabili protagonisti: il collagene, il botulino e l’acido ialuronico, che nonostante le ultime avanguardie, continuano a svolgere egregiamente il loro lavoro.

Gli uomini però non sono solo interessati a sistemare difettucci al volto, ma prestano particolare attenzione anche a orecchie, polpacci, addome e, il cruccio dei crucci, i capelli. Secondo le recenti statistiche infatti il trapianto di capelli resta in testa alle classifiche degli interventi più richiesti dal mondo maschile. Non dimentichiamoci poi della liposuzione, che riguarda tanto lo scenario del gentil sesso quanto quello maschile.

Ricorrere al chirurgo estetico, dunque, risulta oggi molto più semplice e accessibile anche ai più timorosi e più si avanzerà nell’era delle innovazioni, più l’intervento estetico si ridurrà a operazioni di routine per quanto riguarda anche la chirurgia estetica uomo, che sia un vantaggio o uno svantaggio.

Tags: pettorali, prezzi, prima e dopo, costi, pancia, genitali, capezzoli uomo, fianchi uomo, zigomi, addome, addominali, viso, facciale, glutei, intima, labbra, mandibola.